LE LINEE DEL DRAGONE

‘Nel Taoismo il campo viene concepito come TAO, una situazione momentanea, transitoria, immaginata fin dai tempi antichi come una forza che si muove lungo le ‘linee del Dragone’. Queste linee sono considerate ‘pieghe’ nell’universo.

Se cerchiamo di muovere qualcosa fuori da queste pieghe, incontriamo resistenza.

La letteratura Zen e Taoista ci avverte di muoverci lungo queste linee di minor resistenza.

Dobbiamo quindi vivere considerando sia i sentimenti interiori che la sensibilità alle situazioni esterne.

Seguire il Tao è come surfare sul bordo di una potente onda.’

Arnold Mindell – The leader as a martial artist

.

Quando non mi preoccupo le cose arrivano.

Quando respiro,

e ascolto,

e accetto,

e amo,

quando faccio silenzio dentro,

e cammino lungo quelle pieghe, che l’Universo disegna proprio per me,

riesco a vedere i segni, ad accogliere ogni gioia come ogni tristezza, la diversità, l’altro da me.

Quando respiro, e sento la vita in me, e ogni cosa diventa relativa, sento la vita intorno a me.

E tutto è perfetto.

drago_tramonto

Annunci